2022. Azione #39 – “Did you iron my blue shirt?” IRON

Did you iron my blue shirt? Hai stirato la mia camicia rossa?”, 2022
20 x 10 x 280 cm., tecnica mista su oggetto industriale/mixed media on industrial object.

ACTIONS PER in/FINITE FORMS 2 (2016-2030) 

Did you iron my blue shirt? Hai stirato la mia camicia rossa?
Is it blue/light-blue or red/pink? È blu/celeste o rosso/rosa?

Sandford&Gosti lavorano sotto un’unica firma dal 2000 sul progetto AZIONI PER FORME in/FINITE; riuniti sotto la teoria del colore e l’elaborazione della struttura le loro opere migrano costantemente e si modificano tra il naturale e il ready-made. Hanno partecipato ad eventi su 5 dei 7 continenti.

mostra collettiva, freemocco a.p.s con il Patrocinio del Comune di Deruta

titolo/title: IRON:

Sara Tosti, Sandor Valy, Danilo Fiorucci, Laura Vdb Facchini, Lea Contestabile, Benedetta Galli, Caterina Ciuffetelli, Primarosa Cesarini Sforza, Massimo Ruiu, Virginia Ryan, Medina Zabo, Sara Cancellieri, Sandford&Gosti, Alessandra Baldoni, Nea Lindgrèn, Elly Nagaoka, Rita Albertini, Silvia Stuky, Luigi Fucchi, Fariba Karimi, Veronica Montanino, Yongxu Wang, Adwoa Amoah, Polly Brooks, Gary Jo Gardenhire, Adwoa Amoah, Carlo Dell’amico, Jennie Temple, Justin Randolph Thompson

a cura di/ curated by: Virginia Ryan e Benedetta Galli

luogo/place: Il Granaio, Piazza Cavour 1, 06053 Deruta (Rione Valle)

periodo della mostra/period of the exhibition: 12/26 agosto 2022

orari apertura mostra/exhibition opening times: 11/13 – 17/19, tutti i giorni

contatti/contact: info@freemocco.com – cell 3491339086

IRON:

The collective exhibition IRON developed from a quote by the activist and writer Betty Friedan. In her book The Feminine Mystique (1963) she wrote “It is easier to live life through someone else than to become complete yourself”. The artists worked around the theme exploring issues such as control, domination over the body, desire and sexuality. Exhibited works re-imagined the nuances around both the word and material object IRON.

With the written contributions of the following arts-writers and critics: Manuela De Leonardis, Mara Predicatori, Davide Silvioli, Emma Tramontana and Antonella Cristina Manni

Il progetto espositivo IRON trova la sua genesi nella citazione dell’attivista statunitense Betty Friedan nel libro The Feminine Mystique (1963) “È più facile vivere attraverso qualcun altro che diventare un completo te stesso”. Gli artisti hanno lavorato attorno a questo campo di specificità dando origine ad un dibattito intorno ai temi del contemporaneo come il controllo, il dominio del corpo, del desiderio e della sessualità. Le opere in mostra sono state inoltre pensate sulle molteplici declinazioni del termine iron /ferro.

Hanno partecipato, sul tema della mostra, diversi autori con dei testi pubblicati nel libro di mostra: Manuela De Leonardis, Mara Predicatori, Davide Silvioli, Emma Tramontana e Antonella Cristina Manni.

freemocco edizioni:

La pubblicazione IRON, verrà realizzata grazie al progetto freemoccoXl’arte, disponibile in mostra, oppure nel sito www.freemocco.com.

 

2022. Azione #38 – #Coloredshirtscubespace

Installazione, performance, serigrafia, per il progetto “KIUB – Kreative Interactive Urban Lab”; ‘IL RIGO’ di Corciano (PG); relazioni di comunità per generare spazi comuni – progetto vincitore della terza edizione del bando “Creative Living Lab” del Mic (Ministero della Cultura) Direzione Generale Creatività Contemporanea. Solo 37 i progetti ammessi a finanziamento su oltre 1560 candidature da tutta Italia di cui oltre 50 pervenute dall’Umbria. Promosso e condotto da Dance Gallery, KIUB è un progetto multidisciplinare di innovazione sociale che ha come obiettivo la creazione e la riqualificazione degli spazi di prossimità all’interno delle aree residenziali tramite la pratica artistica. #DGCC #CreativitaContemporanea #CreativeLivingLab 

ACTIONS PER in/FINITE FORMS 2 (2016-2030) 

Video di Gilles Dubroca
Video performance finale laboratorio “Abitare il gesto” a cura di Rita Petrone.
KIUB – improv, performance a cura del duo artistico VIDAVÈ.

Con Human, interpreti HumanBodies in Artgarage, Napoli.

Domenica 27 marzo, doppio appuntamento del #progettokiub

Installazione proposta all’interno del progetto “KIUB – Kreative Interactive Urban Lab –“

ORE 11:00 Installazione #Coloredshirtcubespace

Appuntamento davanti al vecchio Circolo per un’azione partecipata a sorpresa insieme agli artisti Sandford&Gosti.

ORE 16:00 Racconti del Rigo

Insieme all’Arch. Valter Gosti al nuovo Circolo del Rigo, ascolteremo le storie del quartiere, dalla sua nascita, al suo sviluppo, così come le storie di ogni singolo partecipante.

Per l’occasione verrà allestito un set fotografico per realizzare dei ritratti in bianco e nero dei cantastorie.

#DGCC #CreativitaContemporanea #CreativeLivingLab #KIUB #DanceGallery

www. progettokiub.it

Facebook https://www.facebook.com/CreativitaContemporanea 

Instagram: https://www.instagram.com/creativita_contemporanea 

YouTube: https://www.youtube.com/c/direzionegeneralecreativitacontemporanea

2022. Azione #37 – Culture on Hold. Where Art Needs to Be.

ACTIONS PER in/FINITE FORMS 2 (2016-2030)

TANGRAM PERUGIA from 18.12.2021 to 22.04.2022

Libro d’artista freemocco edizioni 2021; testi di Franco Scotti e Aldo Iori.

6 silkscreen series on show at Tangram. Photos from the show at Tangram showroom in Perugia.

Space Projection Series 2021 – 28 esemplari di 4 colori base- 21×30 cm ognuno, serigrafia unica a più colori su carta rosaspina Fabriano; colori combinati: Black, Magenta, Yellow, Blue >> Green, Cyan, Purple, Brown, White.

Motif Series 2019 – 16 esemplari di ogni combinazione > 20×20 cm ognuna, mattonelle a serigrafia a 2 o 3 colori su carta rosaspina Fabriano.

Letter of Love Series 2020. 55 esemplari di colori combinati > 26,5×17 cm ognuno, serigrafia a 3 colori su carta rosaspina Fabriano, Base colors – White, Green, Red, Yellow, lt Blue, Pink, Purple 

Letter of Love Series

Color Card Series 2019. Ogni serie di 5 cards, tiratura di 32 esemplari Color Card Series collection > 13×10,5 cm ognuna, serigrafia a 2 colori su carta rosaspina Fabriano — B/W, G/Y, Y/R, B/G, R/B. 

Tangram – Culture on Hold. Where Art Needs to Be. 12.18.2021 – 22.04.2022

Ring Series 2018. 27 esemplari unici con gli colori sovrapposti in maniera diversa > 40×40 cm ognuna in cornice, serigrafia, carta rosaspina Fabriano — 3 colori > 6 colori base 5 Violet, 4 Blue, 5 Yellow, 4 Green, 5 Red, 4 Pink, combinate.

Il racconto di colore 2015. – 48 doppie pagine uniche con gli colori sovrapposti in maniera diversa. 72×52 cm in cornice; serigrafia, carta rosaspina Fabriano – 10 colori > Red, Green, Yellow, Lt Blue, Magenta, Purple, Pink, Orange, Black, White. Stampe rimanenti.

2021 Azione #32 – NØ Vacancy, 2020-2021.

ACTIONS PER IN/FINITE FORMS 2 (2016-2030) 

Tendenze Attualizzanti,  Raggi d’ulivo #2, Solstizio d’estate, 21 Giugno 2021.

Installazione presente e distante; installazione nel giardino di Virginia Ryan.

David Silvioli e Mara Predicatori: “#tendenzeattualizzanti 2021, Raggi d’ulivo #2. ISBN 9788894392678.

Materiali: specchio, legno, telo disegnato, ferro, fimo, sassi tinti; Dimensioni: 30x40x60 cm. 

2020 Azione #29 – Suspended Rocks video, 12 seconds max, @baseartspace, Seattle (USA)

12 Seconds Max
April 19th @baseartspace Curated by Alyza Delpan-Monley

Suspended Rocks performed at Sound Scene – Smithsonian Hirshhorn Museum, Washington DC.

Curators note: As Adrienne Maree Brown reminds us, “There is a
conversation that only the people in this room right now can have. Have it.” We can still have that whole-hearted connection between the performer and the viewer. Let’s have it. Together. Alone. In twelve seconds or less.

12 Minutes Max was originated by On the Boards in 1981 and passed on to Base in 2017. Each edition is curated by different community members.

Base extends warm thanks to Alyza Delpan-Monley, Allexa Laycock, and all our wonderful applicants!

Support for Base comes from 4Culture Sustained Support Program, Bossak Heilbron Charitable Foundation and Office of Arts & Culture Civic Partners Program.

Learn more about Base at thisisbase.org. Follow us: @baseartspace.

Base Staff

Dayna Hanson, Co-director
Peggy Piacenza, Co-director
Dave Proscia, Technical Director Allison Burke, Operations Manager Julia Sloane, Operations Manager Kate O’Day, 12MM Coordinator/ Technical support

12sm run crew: Julia Sloan, Kate O’Day, Alyza Delpan-Monley

Base Board of Directors:

Sarah Rudinoff, President Jim Kent, Vice President

Become a Base Backer. Go to bit.ly/basebacker. With a monthly gift of $5 or more, you can help preserve creative space in Seattle!

2019 Azione #26 – “Motif Series” Central Tunis (Tunisia)

AZIONI PER FORME in/FINITE 2 (2016-2030)

Motif Series a Central Tunis dal 19 ottobre – al 26 ottobre 2019

Performance “Sotto-Sopra” 19 ottobre

with the generous support of the Istituto Italiano di Cultura a Tunis

all interno di OPEN ART WEEK ideato dall’organizzazione no-profit REA (Italia), realizzato in collaborazione con la Fondazione Rambourg in Tunisia – sponsorizzato da TunisAir

OPEN ART WEEK è un progetto nato per connettere artisti e spazi indipendenti nel mondo attraverso l’organizzazione di una settimana d’arte contemporanea itinerante. La manifestazione viaggia da una città all’altra, ospitata da piattaforme solidali di spazi d’arte che collaborano per scambiarsi creativi e, attraverso essi, promuovere internazionalmente la scena artistica più attuale della propria città e paese. Protagonisti di OPEN ART WEEK sono cinema, teatri, gallerie, centri d’arte, ateliers, musei, collettivi… che ogni anno contribuiscono attivamente alla creazione di un programma aperto a pratiche, discipline e culture innovative e rilevanti nel nostro tempo.

Si ringrazia specialmente – We would like to thank: Gaia Toschi, Emna Ben Yedder, Soumaya Cosmitto, and Polly Brooks.

2019 Azione #23 – “Suspended Rocks” performance / installation, Sound Scene XII: Amplify LISTEN CLOSELY, Hirshhorn Museum and Sculpture Garden, Smithsonian, Washington DC (USA)

Performances June 29, 2pm and June 30, 10am, 2019.

This was made possible with the generous support of the Italian Cultural Institute Washington DC. Grazie infinite.

Special thanks to: RickyL for his music; Jocelyn Frank, PJ Tabit, Ian Fox of the DC Listening Lounge for the coordination, sound, and assistance; and Amy Bower of the Hirshhorn for making this happen.

Thank you also to Sara, Barbara, Dan, Mariellen, Carolina, Bill, June, Erin, and Atman for your presence and help assembling and dissembling.

Thank you to Sara Sandford for her photography.

Infinite gratitude to Alix and Tom Stock for helping us gather the DC rocks.

 

 

 

2019 Azione #21 – “RGB meteore” video performance, 10 degrees, Seattle, WA (USA)

Dedicated to Barbara O. Sandford on her 90th birthday.

Performance and video Sandford&Gosti, special guest Annemarie Löffl, photography Matteo Fiorucci, music Lava by Oceaninæ.

CC BY 2019

 

2017. Azione #14 – X° edizione VIAGGIATORI sulla FLAMINIA, 18° Itinerario / REPORT VALNERIA 2017, Progetto: Franco Troiani (Studio A’87); a cura di Emanuele De Donno, Giuliano Macchia, Fulvio Porena, Franco Troiani. Organizzazione: Ass. Viaggiatori sulla Flaminia, Ass. Viaindustriae, Studio A’87, Palazzo Collicola Arti Visive, Spoleto (IT).

2017. Azione #11 – “RGB meteore” – performance, special guest Annemarie Löffl, 7° Itinerario: Visionari. Reportage di viaggio in Valnerina a cura di Ass.ne Trebisonda – Danilo Fiorucci, Matteo Fiorucci, Benedetta Galli, Sandford&Gosti, Robert Lang.X° ed. Viaggiatori sulla Flaminia (Edoardo Sanguineti, per “Viaggiatori sulla Flaminia” 1998, dedicata all’Umbria terremotata).Progetto: Franco Troiani (Studio A’87); a cura di Emanuele De Donno, Giuliano Macchia, Fulvio Porena, FrancoTroiani. Organizzazione: Ass. Viaggiatori sulla Flaminia, Ass. Viaindustriae, Studio A’87, in Cerreto di Spoleto (IT).

2018 Azione #15 – “Aura Pendente” – Terni (ITALIA).

ACTIONS PER IN/FINITE FORMS 2 (2016 – 2030)

Installation e set Sandford&Gosti for Alice Gosti “Come diventare un partigiano”

Come diventare un partigiano, by Alice Gosti, a five hour performance presented on 9 June 2018, at CAOS, Centro arti opificio siri, produced by Indisciplinarte, and winner of the first edition of the Italian Council competition, promoted by the DGAAP of the Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MIBACT). Come diventare un partigiano was also made possible thanks to support from Velocity Dance Center, Open Flight Studio, and the Foundation for Contemporary Art Emergency Award.

Photo credits: Sandford&Gosti, Francesco Maria Carloni

Special thanks to Alice Gosti, to the troupe Lorraine Lau, Alyza DelPan-Monley, Kaitlin McCarthy, Anna Borini, Sharon Estacio, Fabiana Mangialardi, Cecilia Ventriglia, with Giulia Carotenuto, Monika Khot, and Amiya Brown for their creation, and thank you to Stephanie, Ab, Ryan, and Giorgio for their help.

 

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: